Le cause delle occhiaie e come combatterle

Le cause delle occhiaie e come combatterle

Le occhiaie sono fastidiosi inestetismi che compaiono sotto gli occhi e mostrano una pigmentazione scura violacea in prossimità del condotto lacrimale.

Nella credenza comune, una persona che presenta le occhiaie dorme male, è stanca, affaticata o triste. Anche se è vero che in alcuni casi le occhiaie sono sinonimo di mancanza di sonno e stanchezza, tuttavia non è l’unico motivo per cui questi inestetismi compaiono sotto gli occhi.

In questo articolo vedremo perché compaiono le odiose occhiaie e vi illustreremo alcuni metodi efficaci per ridurre questo inestetismo.

Partiamo subito col dire che cosa sono esattamente le occhiaie: si tratta di aloni che variano dal grigio, al viola al rosso scuro sotto alla palpebra inferiore e compaiono per un effetto chiamato melanocitosi cutanea. Si manifestano gonfie o incavate.

Il colore è dato dal blocco del circolo ematico nella regione infraorbitale, effetto che, come vedremo, ha diverse cause. In questa zona la pelle è molto sottile e lascia intravedere questo blocco ematico che prende una colorazione molto più scura del derma.

Ecco quindi spiegato, a livello organico, cosa succede quando compaiono le occhiaie. Fortunatamente, lo sappiamo, queste non provocano dolore, anche se si percepisce la stanchezza dello sguardo e la pesantezza delle palpebre, soprattutto quando le occhiaie sono causate dalla stanchezza.

Le cause, comunque, non sono da ricondurre solo alla mancanza di sonno:

1) Predisposizione genetica: alcune persone sono predisposte ad avere le occhiaie, in quanto più soggette alla melanocitosi cutanea;

2) Ciclo mestruale: durante il ciclo le donne sembrano più soggette alla comparsa di occhiaie per via dell’eccessiva vascolarizzazione di varie parti del corpo;

3) Invecchiamento: rende la pelle meno elastica e le occhiaie vengono mostrate più nitidamente;

4) Eccessiva esposizione ai raggi UV: rende la pelle sotto gli occhi più fragile e sottile;

5) Allergie: portano alla comparsa di occhiaie perché generano edemi sotto la palpebra;

6) Problemi ai reni e la disidratazione: sono tra le maggiori cause delle occhiaie, perché la pelle non ha più scorte d’acqua per produrre collagene e tende ad assottigliarsi e a seccarsi.

Alcuni metodi per rimuovere le occhiaie naturalmente

Alcuni metodi per rimuovere le occhiaie naturalmente

Sbarazzarsi delle tanto odiate occhiaie non è semplice. Al momento non esistono trattamenti estetici in grado di eliminarle una volta per tutte. Si può contare solo su un miglioramento delle abitudini quotidiane o, come vedremo, su alcuni efficaci dispositivi pensati proprio per eliminare gli inestetismi delle occhiaie e ridonare vigore allo sguardo.

Esistono comunque dei rimedi naturali che chi soffre di occhiaie in maniera lieve può provare:

1) Idratarsi di più e provare delle tisane detox, al finocchio o al tarassaco, per eliminare la ritenzione idrica;

2) Dormire meglio, in un ambiente fresco e silenzioso, aiutandosi con tisane rilassanti alla camomilla;

3) Assumere il mirtillo nella propria dieta, in quanto è un ottimo alleato della corretta circolazione sanguigna;

4) Utilizzare delle maschere o fette di cetriolo sugli occhi. Il cetriolo, infatti, contiene molta vitamina C e acqua, che donano una sensazione rinvigorente e decongestionano i vasi sanguigni in prossimità degli occhi;

5) Assumere alimenti antinfiammatori nella propria dieta, come la magnolia, l’aloe vera, la castagna o la camomilla. Questo aiuta a eliminare le tossine presenti nel corpo, riportando l’equilibrio nei processi organici e contrastando anche i radicali liberi;

6) Bere quantità moderate di caffè. La bevanda, infatti, non solo permette di sentirsi più energici, ma contrasta anche la formazione di edemi, massimi colpevoli della comparsa delle occhiaie.

Il rimedio definitivo per distruggere le occhiaie

Il rimedio definitivo per distruggere le occhiaie

Fortunatamente, esistono sul mercato dei dispositivi elettronici innovativi anti-age in grado di ridare un aspetto più fresco e giovane allo sguardo. Questi strumenti sono detti massaggiatori per occhi e sono davvero degli ottimi alleati nella guerra contro le occhiaie.

Il loro funzionamento consiste nel produrre lievi vibrazioni che stimolano la circolazione sotto gli occhi, altri a luci rosse LED, altri ancora sono comodi occhiali da indossare e per godersi un massaggio riflessologico agli occhi.

I più efficaci sono quelli che combinano le vibrazioni alla luce LED: si tratta di dispositivi elettronici piccoli come una penna, pratici e maneggevoli, che vanno a completare la beauty routine in modo efficace.

Questi dispositivi massaggiano la parte sotto agli occhi in modo delicato per ridurre rigonfiamenti e borse, mentre la luce LED stimola la produzione di collagene e distende la pelle, per uno sguardo più riposato e giovane.

Inoltre, facilitano l’assorbimento delle più comuni creme per contorno occhi, amplificandone l’effetto. È la scelta ideale per dire finalmente addio alle fastidiose occhiaie, anche nei periodi più stressanti.

Questi dispositivi contro le occhiaie sono facilissimi da usare e privi di controindicazioni, È bene raccogliere più informazioni possibili su questi massaggiatori oculari in modo da capire quale si adatti meglio alle proprie esigenze.

Se stai valutando di comprare un massaggiatore per occhiaie, ricorda che questi utili dispositivi non hanno solo un effetto estetico a lunga durata, ma donano anche benefici agli occhi e alla mente. Infatti, mentre possono rendere gli occhi più funzionali, aiutano a rilassarsi e a concedersi un massaggio al viso rinvigorente.

Insomma, si tratta di dispositivi pensati per eliminare le occhiaie che, però, offrono altri vantaggi. Affiancati da una dieta sana e da buone abitudini di sonno, i massaggiatori oculari possono davvero rivelarsi la soluzione definitiva per sbarazzarsi delle fastidiose occhiaie.

Clicca qui in basso per scoprire di più sul Massaggiatore Occhi E21 di eLuxe:


Lascia un commento

Il commento è soggetto ad approvazione